venerdì 16 maggio 2008

Travaillé


Da sinistra a destra contro Travaglio, perche' e' un po' maleducato quando racconta le verita' documentate sullo schifo (diminutivo?) che ci governa.
Boh io vorrei clonarlo, Travaglio. Ne vorrei 100 a regione, a provincia, in ogni comune. Nonostante non sia un compagno: ma si sa, nessuno e' perfetto. :)
Vorrei i nodi al pettine, vorrei i faretti accesi su ogni mano in ogni pasta.

Vorrei che ci scandalizzasse dei contenuti (i contenuti su cui lui pone cosi' tanta lucida attenzione), non della forma, che lo fa inevitabilmente passare dalla parte del torto nel paese dei perbenisti dell'acqua (santa?) e sapone.

Lasciatelo travagliare, oltretutto (se proprio proprio vogliamo essere un po' terra terra) e' nel nostro piu' bieco interesse, aldila' di ogni moralismo.

2 commenti:

pdepmcp ha detto...

ultimamente mi sono traagliato molto.

rischia una deriva da sovra esposizione mediatica pilotata, ma è un personaggio interessante. se solo sapesse essere un pelo meno folcloristico a volte...

racconta "le verità documentate" con il taglio che fa comodo a lui, come tutti, ma a dispetto di altri mantiene una credibilità decisamente superiore.

la triste realtà è che risalta non per suo merito, ma per manifesto demerito della concorrenza...

...che triste paese

JJ ha detto...

Ho appena finito di leggere il suo articolo sul blog di BG, questo tipo ci sa fare, eccome se ci sa fare.

E mi piace - per il ruolo che ha e per come se lo sta interpretando. (Per le critiche, pd mi ha ben anticipato - condivido)

Spero che, si mantenga su questo ruolo senza farsi coinvolgere dalla politica o dalla piazza. Servono come il pane i giornalisti bravi. Ho dovuto lasciare la mammapatria per conoscere la quotidianita' di un'informazione fatta bene :-)
Enjoy!
J