giovedì 28 febbraio 2013

Scusate n'attimo, però...

Ma il fatto di stare tutti quanti ad aspettare di sapere che cosa decide Grillo dal suo balcone di Genova, mentre i suoi ninjia turtles non sanno nemmeno porsi il problema di decidere dove trovarsi per discutere sul da farsi... Non ci accende un'altra volta il riflettore sul fatto che il partito-movimento-cometipare dei 5 stelle sia di quanto piu' fascista (->al suo interno) abbia sfondato negli ultimi anni?
No perche' almeno berlusconi paga lacche' e lavabusi di sorta a suon di dane' luccicanti.
Ma qui si pende dalla labbra di uno, solo per il suo carisma. Stiamo tornando al ventennio?
Svegliamoci prima magari a sto giro! O no?
I contenuti in parte, andranno anche bene, sono anche nobili, ma la forma no.
Democrazia lo e' a tutti i livelli della rappresentanza.

Non si puo' dire per lo stesso che qualche mese fa espelleva Favia (* brava persona, sentitevelo parlare qualunquisti del caso) per aver mostrato un minimo dissenso critico sulle procedure (chiedendo tra l'altro l'applicazione di uno statuto gia' scritto) senza  battere ciglio.

O ma aldila' delle strategie, della purezza degli intenti, dell'affetto sincero o meno per il paese.
Anche a me piaceva grillo qualche anno fa. Ne linkavo il sito dal mio!
Ma non esiste che qualche padre padrone decida tutto per tutti. Non per me e per tanti. Mai. 

Quel gruppo la' dipende da uno. E noi siamo qui ad avallare la cosa regalando milioni di voti a degli scononosciuti. Brava gente, non voglio dire il contrario (se parliamo di casapau si', voglio dire il contrario).
Ma brava gente totalmente nell'ombra. A tirargli il carretto.

I partiti avranno tutti i difetti del mondo ma discutono delle idee, con la base e tra la dirigenza.
Occhio a non dover dire dopo "pero' qualcosa di buono l'ha fatto, ha sbagliato ad allearsi con lepen".

Un'altra volta no. Eh.

martedì 26 febbraio 2013

Elogio al qualunquista

Scherzavo.
Mi provoca una discreta scarica di conati il motto del "tanto sono tutti uguali".

No porcazzavacca. No.
Vuoi misurare? Pesiamo le sentenze? I processi? Le fedine? Le storie personali?

Vogliamo essere terra terra? Preferisci? Ma cazzarola come puoi non vedere la differenza tra una persona onesta e una persona che non lo e'?
Come fai a non capire che quando lo fanno per tornaconto e non per vocazione si vede? SI-VE-DE. Si vedeee!!!

A non vedi? Non ascolti? Non ti vibra qualcosa dentro?
Ma sei vuoto dentro o cosa?

Abbi la pazienza di soppesare un Vendola, un Ingroia, un Bersani.
E poi un gasparri che favorisce un solo editore televisivo (chi sara'?) o un salvini che se la ride dei cori razzisti allo stadio o un la russa che si dice orgogliosamente fascista - e pesta i piedi ad un giornalista che gli pone domande scomode -.
Troppo visti anche loro del centrosinistra? Troppo vessilli di qualcosa che totalmente pulito comunque non lo e'? Sai nominavano il CDA del monte dei paschi... Ma poi chi? Anche Ingroia che e' appena arrivato alla politica?
Aggia' era magistrato... E quelli... Beh quelli si sa... Arrestano sempre a destra...
A partire da Di Pietro, giustizialista (magari piu' colpevole di aver scelto i razzi e gli scilipoti?)

Ma come fai a mettere tutto sullo stesso piano? Ma se tutti sono uguali a fare il loro lavoro allora la prossima volta che hai bisogno di un trapianto te lo faccio io! Eh!

A non sono qualificato? Allora conosco un macellaio bravissimo.
No? Nooo? Non siamo tutti uguali anche con un bisturi in mano scusa?

E alle prossime? Sono uguali anche i grillini? Tutti assieme, via, tutti nell'impasto.

Capisco se partiamo da sistemi valoriali diversi. A me commoveva la capacita' comunicativa di un buon diavolo come Bertinotti, che mi manca un sacco, a te il duce, che esaltava la patria e mandava gli ebrei alle camere a gas. Boh. Abbiamo sensibilita' diverse, anzi onestamente penso che tu sia una merd@ di persona. Pero' capisco partiamo da sistemi valoriali diversi e pace.

Ma chi si limita al sono tutti uguali mi fa davvero incazz@re. NON E' VERO.
E' evidente che non e' vero. Sei tu che non hai voglia di soppesare le differenze, che ci sono e sono abissali. Sei tu che non hai la voglia o la capacita' di capire quali sono gli ideali di riferimento, se ce ne sono, e quali sono le direzioni e le ideologie.
Sforzati un pelo, dai. Un filo.

Boh

Che fatica scrivere delle elezioni. Rosico? Sono dispiaciuto? Sono demoralizzato? Si', tre volte si'.
Lo votano ancora. All'"itagliano" medio, e nota che a me le generalizzazioni fanno sempre un po' di allergia, piace il piazzista, il venditore di fumo, la simpatica canaglia.
E' inutile che gli parli di p2, di mafia, di connivenza con i poteri politici vecchi e vecchissimi, all'italiano medio che lo vota non frega una mazza.
Per ossequio alla finesse.
Se gli racconti delle sue fortune, all'i.m., ti risponde che sei invidioso, se gli racconti dei suoi processi per falso in bilancio, corruzione, prostituzione minorile, ecc ecc ecc ecc ecc (ecc) ti dice che i giudici sono comunisti.
Se gli dici che pensa ai fatti suoi, lo elogia come il piu' furbo nel paese dei furbi.

E non c'e' verso.
Sia l'imprenditore anziano con le tasche piene di dane' che ha paura della patrimoniale, sia il vecchietto che ti sorride e ti convince - ci prova - che mica sono scemi gli altri che lo votano e che e' pronto a mettersi in fila per riavere l'imu, lo votano.

E non c'e' verso di fargli cambiare idea. In un'altra qualsiasi direzione perdio.
Niente.

La sinistra piddi' non convince gli indecisi, non e' capace di parlare una lingua piu' comprensibile, di far vibrare la pancia. Non si porta sul terreno dello scontro per i voti degli indecisi, e se lo fa e' scomposta e' impacciata.
Anzi vista l'emorragia di voti verso Grillo, che se vuoi e' un legittimo averne le palle piene, condivisibile il giusto, riesce ad essere il primo ad esiliarci il suo elettorato piu' blando. Applauso. Ironico ne'.  

Per tacere della dispar condicio, che non ha dato spazi a qualche ingroia che magari un po' di salute al paese avrebbe potuto portarla. Ma dove voleva andare da solo? Con una visibilita' ed una attenzione cosi' minuscole?

Che tristezza.
Offresi per lavoro all'estero. Disponibilita' immediata.