mercoledì 25 febbraio 2009

Giro di boa, si torna a riva.

Wow. Con il 25 di oggi in diritto internazionale (nessuna altisonanza, anzi molta fortuna e un po' di sgamo nello sgattaiolare nella parte buia dell'interrogazione! ;) raggiungo quota 16 dei 32 esami (o 33? Ma dove e' il mio piano di studi?!?! Vabbe' Statistica dai, me la passeranno dal poli) e scollìno. Ne mancano la meta'. Che fatica pero'. A quanto pare da ora in poi sara' piu' difficile dire "vabbe' mollo tutto" in caso di devastatio pallorum. Speriamo che non passi la voglia.
Pero' sono stanco. Una cifra. La casa e' ancora in vendita. I debitori sono ancora in debito e i creditori ancora in credito. Ergo la situazione pesa. E con essa lo studio si fa cosa non facile. Vabbe'. Provo a rilassarmi. Stasera c'e' il Chelsea. E domani mi leggo un romanzo nel parcheggio ad aspettare l'apertura dei cancelli. Per cambiare un po' aria dai.
Un saluto, terrestri.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Per il 25 ippi ippi urrà!
Per il resto.... vabbè no comment...
Kat

pdepmcp ha detto...

vita difficile, vero? anche qui i problemi coi debitori non accennano a cambiare rotta :(

complimenti per il 16° esame!
lasciarsi indietro l'ingresso del tunnel e iniziare a vedere la luce della fine è sempre una buona cosa.

e complimenti per la voglia di continuare nonostante la stanchezza...

Paola ha detto...

...caro Andrea, ti faccio sinceramente i miei complimenti per l'università...io lo desidererei tanto, ma non riesco a trovare il temèpo...probabilmente la vogliadi farlo veramente non è così forte...:-(
per il resto la vita mi sa che è un gran casino per molti di noi...:-(
migliorerà?...boh...
dai speriamo di sì...sennò ci tocca cominciare a piangere davvero...;-)